Contenuto principale

Messaggio di avviso

I nostri ragazzi MARINA SOVERINO, MARTINA RATTINI, ARIANNA MONTIRON, NICOLE DEVOTI, NAWAL AFFAOUI, EDWARD LEVI BURNS, MATTEO GRONDONA del Liceo Scientifico O.S.A. sono stati tra i finalisti (PREMIATI!!!) della selezione italiana per il 32° concorso dell’Unione europea dei giovani scienziati "I giovani e le scienze 2020 - Quando le STEAM diventano realtà".

La manifestazione I giovani e le scienze promuove e valorizza le competenze e le potenzialità scientifiche e tecnologiche dei ragazzi d’Italia, offrendo loro le più significative opportunità per confrontarsi, crescere e realizzarsi nella scienza e nelle sue applicazioni.

Gli obiettivi fondamentali:  

  • avvicinare i giovani alla scienza e alla ricerca 

  • individuare e incoraggiare i più meritevoli e promettenti 

  • stimolare lo spirito dell’innovazione e della collaborazione tra gli studenti.

L’iniziativa, realizzata fin dal 1989, è riservata agli studenti che frequentano una scuola superiore di secondo grado, con un’età compresa fra i 14 ed i 21 anni. Dato non trascurabile: è richiesta una buona conoscenza della lingua inglese.

A partire dal 2008, I GIOVANI E LE SCIENZE è inserito nel programma di individuazione e valorizzazione delle eccellenze “IO MERITO” del MIUR nell’ambito scientifico e tecnologico.

Per l’edizione 2020, dopo selezione regionale, sono arrivati alla segreteria del concorso 60 progetti italiani e 12 progetti stranieri. Tra questi ne sono stati selezionati 38 (30 italiani e 8 internazionali).

Ed è qui che si inserisce il progetto HEALIR dell’Istituto Maserati, progettato e realizzato da un gruppo di studenti della 2^SD del Liceo Scientifico coordinati dai docenti di Scienze Naturali MARIO BENENTI e MARIALUISA CASTOLDI e dal docente di Informatica MARCO BERTASSI.

Pubblichiamo un estratto del catalogo FAST:

healir

 Visualizza il catalogo completo dei finalisti con un abstract del lavoro dei nostri ragazzi

La premiazione è avvenuta lunedì 9 marzo alle ore 11.00.

Complimenti ragazzi per la bella prova!

pls chimica

In data 8 Novembre 2019, durante la manifestazione della “Giornata dello stagista”, sono stati assegnati i premi alle sette migliori relazioni presentate dagli studenti partecipanti ai tradizionali stages nei laboratori chimici dell’Università di Pavia. Gli studenti del Liceo Scientifico O.S.A. Riccardo Ingrascì, Anita Curti e Beatrice Furlotti, di V SA, sono stati tra i premiati per la loro ricerca "Come creare una bioplastica".

 DSC 8100

Martedì 17 dicembre presso la sede "M. Baratta" si è svolto il "Concerto di Natale" che unisce il momento festoso della consegna delle borse di studio e degli auguri di Buon Natale a quello della beneficenza e della solidarietà.

I nostri studenti sono stati sensibilizzati nei confronti dei più bisognosi e hanno raccolto e consegnato alla Caritas 800 euro per il mercato solidale.

Inoltre non hanno voluto dimenticare gli amici animali ben sapendo che portano compagnia e conforto a tante persone e hanno raccolto e consegnato del mangime all'E.N.P.A. di Voghera..

 

Leggi anche l'articolo pubblicato su "La Provincia Pavese" del 23 dicembre 2019

 

 

DSC 8120                                DSC 8073

 DSC 7980

DSC 7988         DSC 8275

enpa 

https://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2019/12/23/news/natale-di-solidarieta-gli-studenti-del-baratta-raccolgono-soldi-e-cibo-1.38251634

Michele Grossi, studente del Liceo Scientifico “A. Maserati” è stato selezionato da Forbes (Novembre 2019) tra i cento scienziati under 30 più promettenti dell'anno.

Leggi l'articolo

GrossiForbes